martedì 4 settembre 2012

Piena sintonia tra Monti e Hollande. Dal vertice di Villa Madama individuati 4 punti chiave per uscire dalla crisi

É terminato poco fa il vertice a due tra il Premier italiano Monti e il Presidente francese Hollande in quel di Villa Madama. Dall'incontro, come sempre, è scaturita piena unità di intenti e di vedute. Quattro importanti punti fanno da capi saldi alla politica economico-finanziaria dei due Paesi e, a ben vedere, rappresentano, al momento, la soluzione più credibile per uscire da una crisi che si sta ampliando a dismisura in nome della speculazione finanziaria. Il primo punto è rappresentato dalla crescita non inflazionistica dell'economia reale, precondizione essenziale per garantire stabilità ed equilibrio di cassa nei conti pubblici. Meno peso allo spread, questo è il secondo punto fondamentale. Dai valori assunti, senza mai tener conto degli sforzi compiuti dai vari governi impegnati a superare la crisi, si evince come non sia un indicatore attendibile su cui fondare una politica di risanamento. Il terzo punto è rappresentato dal problema Grecia. I due leader si sono detti disponibili ad una proroga sui tempi di risanamento, ma solo se la troika, ad ottobre, certificherà che Atene è credibile e che è in linea con le riforme. In quanto alla Spagna occorre aspettare le mosse della Bce (giovedì si terrà una riunione nel corso della quale si dovrebbe sdoganare il programma di acquisto dei titoli da parte della Banca centrale europea) e la sua sempre più probabile richiesta di aiuti all'Ue. Un'importanza strategica, infine, ha sottolineato Hollande, spalleggiato da un convinto Monti, riveste la creazione di un meccanismo che garantisca la vigilanza di tutte le banche, con un organismo europeo che si affianchi a quelli nazionali.
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.