domenica 16 settembre 2012

Con il lettore di carte di credito Square pagare è molto facile, sicuro e agevole

Square, la creatura di Jack Dorsey che serve per effettuare pagamenti in maniera rapida, comoda e sicura, ha, in un certo qual modo, rivoluzionato un mercato che da tempo si era fossilizzato su strumenti di tipo tradizionale e, molto spesso costosi per i negozianti e per i clienti. Come la sua evoluzione tutta italiana Jusp, di cui abbiamo già ampiamente parlato in precedenza, Square si connette attraverso il jack audio ai prodotti iOS e Android. Il dispositivo, che misura appena 41 mm, utilizza un sistema di crittografia di 2048 bit per mantenere sicuri i dati e, semplicemente strisciando la carta di credito in una fessura, l'apparecchio legge la banda magnetica e dà il via alle operazioni di pagamento. Affinché la procedura di pagamento vada a buon fine i clienti appongono la propria firma sullo schermo con un dito. Il lettore di carte di credito Square è sicuramente rivoluzionario ma Square è molto di più che un semplice lettore. Dorsey ha dato vita ad un'applicazione che lo rende anche in grado di svolgere le funzioni di un vero e proprio registratore di cassa. L'app per iPad denominata "Square Register" si collega tramite wi-fi alla cassa e permette ai commercianti di impostare i pulsanti per ciascun prodotto. In più, Square rende disponibile l'analisi dei dati della merce venduta. Infine, esiste anche l'app "Pay with Square", una sofisticata applicazione grazie alla quale i clienti possono pagare senza strisciare la carta di credito. Infatti, gli sarà sufficiente entrare in un negozio e, attraverso un dispositivo dedicato già presente nell'attività commerciale, appariranno il nome e la foto del cliente. Per pagare gli basterà dire il proprio nome alla cassa.
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.