domenica 9 settembre 2012

Ing cede la quota di Capital One financial corp attraverso un'offerta pubblica di 3 miliardi di dollari

Domani, lunedì 10 settembre 2012, è il gran giorno! Ing, infatti, cederà l'intera quota del 9,5% di Capital One financial corp attraverso un'offerta pubblica del valore di circa 3 miliardi di dollari (corrispondenti a circa 2,4 miliardi di euro). A renderlo noto è stato lo stesso gruppo finanziario olandese confermando quanto già rivelato la notte scorsa dalla partecipata statunitense. Il collocamento sarà effettuato tramite Bofa-Merrill Lynch, Morgan Stanley e Citigroup global markets, che agiranno in qualità di join bookrunner. Ing, che ha acquisito la partecipazione nell'ambito della cessione a Capital One di Ing Direct Usa, ha precisato che la transazione darà una plusvalenza di 0,3 miliardi da contabilizzare nel terzo trimestre e libererà capitale per 1 miliardo di euro. La cessione, secondo le previsioni di Ing, rafforzerà il patrimonio con un impatto positivo sul Core Tier 1 di 35 pb, che, combinato con l'effetto positivo di 47 pb della cessione di Ing Direct Canada a Scotiabank, porterà a un Core Tier 1 pro-forma dell'11,9%. Il Gruppo ING è uno dei più importanti gruppi bancari e assicurativi al mondo. Nasce nel 1991 dalla fusione tra Nationale Nederlanden, la maggiore compagnia assicurativa olandese, e Nmb Postbank Group, nato a sua volta dalla fusione della Postbank olandese, con origini nel 1881. Ing ha sede centrale ad Amsterdam ed è presente in tutto il mondo. Conta più di 95.000 dipendenti e vanta rapporti in essere con oltre 67 milioni di clienti. Dal canto suo, invece, Capital One è fra le 10 maggiori banche presenti negli Stati Uniti, per ciò che attiene i depositi e vanta circa 45 milioni di clienti. Capital One è quotata al New York Stock Exchange con il simbolo "COF" e nel S&P 100.
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.