lunedì 24 settembre 2007

Prestito BancoPosta Scuola e Universita'

Con l'inizio dell'anno scolastico e di quello accademico sono molte le famiglie in cerca di liquidità per far fronte alle sempre crescenti spese da sostenere per l'acquisto di libri, corredo e tasse scolastiche. Tra tutte le offerte presenti sul mercato del credito, oggi, vogliamo parlarvi del prestito "BancoPosta Scuola e Università 110 e lode" proposto da Poste Italiane in collaborazione con Deutsche Bank.
Questo prestito personale si distingue per l'assenza di costi d'istruttoria pratica e spese d'incasso rata.
L' importo e' variabile in funzione del numero di figli e del tipo di scuola che questi frequentano: 1.000 euro per ogni figlio che frequenta la scuola elementare, la scuola media inferiore o superiore e 2.000 euro per ogni figlio iscritto all'università, corsi professionali o di specializzazione. L'importo massimo erogabile per ogni nucleo familiare è di 4.000 euro. La rateizzazione può mensile è prevista in funzione di un periodo massimo di 12 o 24 mesi, con un TAN del 6% e un TAEG (ISC) massimo del 6,19%.

Di seguito proponiamo uno schema esemplificativo delle varie possibili combinazioni di finanziamento

   IMPORTO     N.RATE     TAN     TAEG     RIMBORSO MENSILE     TOTALE RIMBORSATO

€ 1000 12 6% 6,19% € 86,07 € 1032,84
€ 2000 12 " " € 172,14 € 2065,68
€ 3000 12 " " € 258,20 € 3098,40
€ 4000 12 " " € 344,27 € 4131,24

€ 1000 24 6% 6,19% € 44,32 € 1063.68
€ 2000 24 " " € 88,65 € 2127,60
€ 3000 24 " " € 132,97 € 3191,28
€ 4000 24 " " € 177,29 € 4254,96


VALUTAZIONE FINALE DEL PRESTITO BANCOPOSTA SCUOLA E UNIVERSITA'

Ottimo sotto ogni punto di vista, si distingue per la totale assenza di costi inerenti l'istruzione della pratica e di spese di incasso rata. E' molto comodo da richiedere. Basta essere titolari di un conto BancoPosta. La richiesta può essere effettuata direttamente online ed in pochi secondi la cifra richiesta verrà accreditata sul conto di propria titolarità.
VOTO COMPLESSIVO: 8
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.