venerdì 15 giugno 2012

Qual'è il miglior prestito per l'acquisto dell'arredamento?

Qual'è il miglior prestito per l'acquisto dell'arredamento? Facile a dirsi difficile a farsi, un calcolo del genere richiede molta pazienza e, oltretutto, non sempre si riesce ad individuare l'offerta migliore tra quelle proposte dai comparatori online. E' bene consultarne diversi ed incrociare i dati, così facendo si può avere un quadro più preciso della situazione e quindi, con più cognizione di causa, indirizzarsi verso il prestito personale che maggiormente si confà alle proprie esigenze di credito. Simulando l'acquisto di complementi d'arredo per la casa, abbiamo verificato che, ad oggi, sono 4 i prestiti personali più convenienti, a fronte di una richiesta di 10.000 euro effettuata da un lavoratore dipendente, a tempo indeterminato, di trentasettenne. Le migliori offerte indicate sono elencate in termini di rata mensile, ma il valore da considerare come costo reale del contratto è il Tasso effettivo annuo globale (Taeg) che appare nell'ultima colonna a destra. Non sempre a una rata più bassa corrisponde un Taeg inferiore: occorre valutare bene quali sono i costi del contratto che si aggiungono alla rata (assicurazioni, spese di gestione pratica, e altri). Alcuni contratti con durate più elevate (anche se comportano un montante più elevato, dato l'aumento del numero delle rate e dunque la crescita degli interessi pagati nel tempo) hanno un Taeg inferiore a quelli di contratti di durata minore. I valori indicati nella tabella sono frutto dell'incrocio dei dati tra più proposte, per il medesimo prodotto, fra più comparatori online. 

Tabella riepilogativa dei migliori prestiti personali per l'arredamento
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.