lunedì 23 giugno 2008

Rimutuo Credem: 5 varianti per ogni esigenza


Oggi parliamo di “Rimutuo” della Credem, un prodotto creditizio che offre diverse alternative a chi ha particolari esigenze finanziarie.

“Rimutuo Credem” si presenta in cinque diverse varianti: a) Rimutuo casa Switch; b) Rimutuo rata fissa durata variabile; c) Rimutuo Tasso Fisso; d) Rimutuo Tasso Variabile; e) Rimutuo Varia il Fisso.

“Rimutuo Casa Switch” offre un’interessante opzione per cambiare il tasso d’interesse applicato. Infatti, in un qualsiasi momento del rimborso, è possibile scegliere se trasformare il mutuo da tasso variabile in fisso. L’esercizio dell’opzione è a discrezione del cliente che potrà quindi scegliere il momento più favorevole per cambiare tasso e fissare, di conseguenza, l’importo della rata ex novo. L’opzione per la trasformazione del tasso è esercitabile una tantum ed una volta che il mutuo è a tasso fisso, questi non potrà più essere riconvertito in variabile.

“Rimutuo Rata Fissa Durata Variabile” invece, propone un tasso di stipula che rimane valido per la sola prima rata di ammortamento e viene determinato il giorno della stipula del mutuo in base alla quotazione dell’Euribor rilevato con data valuta del giorno di stipula, maggiorato dello spread concordato che, lo ricordiamo, rappresenta il guadagno della banca. A decorrere dalla seconda rata il tasso varierà periodicamente in funzione delle variazioni del parametro di indicizzazione al quale il mutuo è collegato.

“Rimutuo Tasso Fisso” prevede l’obbligo, da parte del richiedente, di aprire un conto corrente, presso la Credem, sul quale domiciliare l’addebito delle rate (questa opzione è valida anche per altre tipologie di mutuo della stessa famiglia).

“Rimutuo Tasso Variabile” si prefigura come il prodotto più indicato per finanziare la surrogazione di mutui ipotecari e fondiari finalizzati all’acquisto di immobili residenziali adibiti a civile abitazione.

Infine, “Rimutuo Varia il Fisso” è un mutuo regolato ad un tasso fisso predeterminato per i primi 5 anni, trascorsi i quali, il cliente ha la possibilità di scegliere se continuare l’ammortamento nelle forma indicizzata o esercitare l’opzione per trasformarlo in fisso.

Per tutte le tipologie di mutuo della gamma “Rimutuo Credem” è bene sapere che per ottenere l’erogazione del mutuo il cliente deve sostenere sia le spese di perizia tecnica che il costo del notaio. Queste due voci di costo, tuttavia, verranno rimborsate al cliente in caso di effettiva stipula del mutuo, previa presentazione dei giustificativi di spesa e degli atti Notarili definitivi. Attenzione! Questa condizione sarà valida solo fino al prossimo 30 giugno 2008, decorso questo termine la banca non ha ancora specificato se questi costi continueranno ad essere rimborsati o saranno a totale ed esclusivo carico dei clienti.

Molte opzioni e voci di costo sono comuni a tutti i suddetti tipi di mutuo ipotecario. In maniera non esaustiva sintetizziamo le condizioni per la stipula di un mutuo di importo pari a 120.000 euro rimborsabili in 20 anni a cadenza mensile (Dati ufficiali Credem: cliccare sull'immagine per ingrandirla).


Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.