venerdì 13 giugno 2008

Money Box di Unicredit Banca e Super Save Fineco per battere l’inflazione!

Oggi parliamo di “Money Box Self Service” uno strumento finanziario, messo a disposizione della propria clientela da parte di Unicredit Banca, che mira a salvaguardare i risparmi degli investitori dalla perdita del potere d’acquisto del proprio denaro, dovuta, in massima parte, all’inflazione e di “Super Save” di Fineco, un'altra forma d’investimento sicura che mira a remunerare la liquidità di cui si dispone.

Entrambi i prodotti presi in esame sono dei PCT, ovvero dei Pronti Contro Termine. Per chi non lo sapesse, i Pronti Contro Termine sono degli strumenti finanziari rappresentati da titoli di Stato al portatore e obbligazioni non convertibili, italiane o estere, ed hanno una durata che può variare da uno a sei mesi.

Il meccanismo alla base degli investimenti in Pronti Contro Termine è molto semplice. Le operazioni si realizzano per mezzo di una vendita cosiddetta “a pronti” di strumenti finanziari la cui proprietà è della banca (per definizione “venditore a pronti”), a favore del proprio cliente (detto “acquirente a pronti”). Contestualmente avviene la vendita a termine, per un importo nominale di pari entità, posta in essere tra il cliente (che questa volta viene definito “venditore a termine”) e la banca (che adesso è diventata “acquirente a termine”).

Il cliente, “acquirente a pronti”, deve versare alla banca, “venditrice a pronti”, il prezzo riferito al controvalore degli strumenti finanziari acquistati, stabilito alla fine della vendita a pronti. Al termine del periodo dell’investimento, il cliente ottiene una remunerazione pari alla differenza tra il prezzo ricevuto nella vendita a termine e il prezzo pagato nell’acquisto a pronti degli strumenti finanziari oggetto delle operazioni stesse.

“Money Box Self Service” e “Super Save” è bene dirlo, sono strumenti riservati ai clienti delle banche proponenti, rispettivamente Unicredit Banca e Fineco. Entrambi offrono un’elevata remunerazione che si aggira, oggi, intorno al 3,30% - 3,40% al netto della tassazione che, per legge, è pari al 12,50% e non al 27% come avviene per i depositi tradizionali in conto corrente.

La soglia d’ingresso varia dai 1.000 euro di “Super Save” ai 5.000 euro di “Money Box Self Service”. Variano anche i vincoli temporali. Il prodotto di Unicredit Banca prevede investimenti per 1, 2 o 3 mesi, da qualche tempo, invece, Fineco ha concesso ai propri clienti di scegliere anche l’opzione semestrale.

Una volta sottoscritto il PCT, l’investimento è da considerarsi a tasso fisso. Comunque sia, è sempre possibile prelevare il proprio denaro prima della naturale scadenza dell’investimento, circostanza, questa, che, di fatto, annulla gli effetti dell’investimento stesso. In pratica, il cliente potrà recuperare il proprio capitale al netto degli importi dovuti a titolo di imposte (ad esempio le imposte statali sul deposito titoli pari allo 0,009%), senza, però, aver maturato alcun interesse.

Fermo restando il nostro convincimento che, al momento attuale, per capitali fino a 10.000/15.000 euro, la soluzione migliore restano i conti di deposito, magari facendo surf tra le varie promozioni in atto (ovvero spostando il capitale da un conto all’altro al termine di ogni fase promozionale), riteniamo entrambi i prodotti finanziari, oggetto della nostra disamina, delle validissime alternative che, in molti casi offrono rendimenti netti superiori ai tassi base corrisposti dagli stessi conti di deposito.

APPROFONDIMENTI: Calcolo dei rendimenti

Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.