venerdì 27 luglio 2007

Il phishing colpisce Postepay la carta ricaricabile di Poste Italiane!


Questa volta a finire nel mirino dei truffatori sono i possessori della carta gialla Postepay. Come al solito, le e-mail truffa vengono inviate in massa a chiunque (quindi anche a chi possessore della carta non è), il corpo del messaggio avvisa l'utente che una fantomatica operazione di ricarica è stata effettuata con successo. Se ne indicano gli importi, la data e l'ora dell'operazione, salvo poi avvisare l'utente che se vi sono delle anomalie nell'operazione, questa può essere annullata cliccando sul link indicato nell'e-mail e che conduce, invece, al sito dei truffatori.

Di seguito il testo integrale dell'e-mail truffaldina

Gentile cliente,
Le confermiamo che l'operazione di ricarica della carta postepay, richiesta in data 26/07/2007 alle ore 16.43.00, e' stata effettuata con successo.
L'importo ricaricato e' stato addebitato sulla sua carta postepay.

Riepilogo informazioni ricarica carta postepay:
Importo ricaricato: 165,00
Commissioni: 1,00
Importo totale: 166,00
Se pensate che sia qualcosa male con la ricarica prego
seguire il collegamento qui sotto ed anullare la transzatione

Accedi ai servizi online (QUESTO E' IL LINK CHE CONDUCE AL SITO DEI TRUFFATORI NON CLICCATECI MAI SOPRA!)

La ringraziamo per aver scelto i nostri servizi.

Distinti Saluti
BancoPosta

Come si evince dal testo non si tratta di un'operazione reale, ma di una truffa bella e buona. Innanzitutto gli errori a livello lessicale ("Se pensate che sia qualcosa male", "anullare la transzatione"), lasciano intendere che potrebbe trattarsi di truffatori stranieri. Inoltre, è bene ricordare che per effettuare un'operazione di ricarica della carta Postepay le commissioni sono a debito per il cliente e non a credito come l'email vorrebbe far credere (per chiarezza, l'importo dovrebbe essere diminuito di 1 euro e non aumentato). Ancora un'altra raccomandazione: NON CLICCATE MAI sui link indicati nelle email, questi collegamenti ipertestuali conducono direttamente ai siti dei truffatori, che sembrano in tutto e per tutto simili a quelli originali, ma non lo sono affatto!
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.