sabato 21 aprile 2012

Intesa Sanpaolo lancia due polizze a protezione del credito d'impresa

Per il momento è difficile che le banche possano fare concorrenza agli agenti in alcuni settori dei rami danni, compresa l'assicurazione incendi degli immobili e dei macchinari adibiti alla produzione, perché si tratta di forme di coperture che non si presentano a quella standardizzazione indispensabile affinché gli addetti alla vendita delle banche prendano la necessaria confidenza con le caratteristiche tecniche delle polizze. Però le altre polizze, come quelle a copertura dei finanziamenti, rappresentano una sorta di test attraverso il quale passa la capacità delle banche di proporre strumenti più sofisticati e tentare di erodere quote agli agenti. Specialmente dove gli istituti di credito sono riusciti a creare poli di bancassurance. 

Un esempio è quello di Intesa Sanpaolo, che con le proprie compagnie Vita e Danni si è collocata ai primi posti anche nell'attività assicurativa. Per il comparto degli small business, per esempio, il Gruppo di Cà de Sass si presenta con due polizze: una, denominata Business 5, è emessa da Intesa Sanpaolo assicura e copre le linee di credito di breve termine; l'altra, che si chiama Business Sempre, è stata studiata da Intesa Sanpaolo Vita, e copre finanziamenti a rientro rateale e leasing. 

Entrambe le polizze promettono flessibilità nell'importo da assicurare, dal momento che le esigenze finanziarie (e, di conseguenza, i capitali assicurati) variano in misura significativa tra un imprenditore e l'altro. Analogo discorso vale per il pricing che, per Business Sempre, dipende oltre che dall'importo del finanziamento, anche dalla sua durata e dall'età dell'assicurato; mentre per business 5, il premio si basa su importo della linea di credito erogata ed età dell'assicurato (con durata fissa di 5anni).

Un esempio pratico contribuirà a valutare meglio il rapporto tra costi e prestazioni: a fronte di un finanziamento di 100.000 euro con durata decennale, nell'ipotesi di affidamento per investimenti specifici al tasso del 5%, la rata mensile del finanziamento è di circa 1.060 euro. Se il piccolo imprenditore (ipotizziamo di 25 anni) volesse abbinare una polizza Business sempre multirischi, la rata aumenterebbe di 35 euro, per un premio che, per la rata decennale, sarebbe pari a 3.380 euro. Un assicurato di 65 anni, invece, pagherebbe un premio mensile che si aggiunge alla rata di 66 euro, pari a un premio complessivo di 6.020 euro.

Le polizze distribuite dalle reti di Intesa sanpaolo consentono di assicurare anche più di una persona (sia pure proquota) che ricopra un ruolo rilevante all'interno dell'impresa. Nella polizza Business Sempre, i finanziamenti abbinabili sono rappresentati da tutte le tipologie di finanziamento a medio e lungo termine: quelli di nuova erogazione, quelli già presenti nel portafoglio crediti del cliente e le operazioni di leasing. Per quanto riguarda i requisiti dell'assicurato, la polizza tiene conto dell'invecchiamento progressivo della popolazione (in generale e, di riflesso, anche di quella che svolge un'attività imprenditoriale): l'età massima è, infatti, di 70 anni all'ingresso e di 75 anni all'uscita. E' sufficiente una dichiarazione di buona salute e non occorre che gli assicurati si sottopongano a specifiche visite mediche o predispongano il questionario anamnesico. 

Sul capitale assicurabile di Business Sempre, comunque, un fattore da considerare è l'età: se il cliente al momento della decorrenza ha un'età pari o inferiore a 60 anni, la somma assicurabile può essere pari a 250.000 euro, mentre per gli over 60 il capitale si dimezza e si attesta, quindi, sui 125.000 euro. Grazie anche alle norme introdotte nel corso degli ultimi anni in materia di polizze, e in particolare di quelle abbinate a strumenti di finanziamento o di investimento, in caso di estinzione anticipata o trasferimento del finanziamento, la compagnia restituisce al richiedente la parte di premio relativa al periodo residuo rispetto alla scadenza originaria. In alternativa, comunque, l'azienda assicurativa, su richiesta, può comunque continuare a fornire le coperture assicurative fino alla scadenza contrattuale.
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.