lunedì 2 aprile 2012

Come chiedere la cancellazione dei dati dal Crif

Decorsi i termini di legge, la cancellazione dai Sistemi di informazioni creditizie dovrebbe essere automatica ma a volte non è così. Per la mole di dati gestiti c'è il rischio che qualche aggiornamento ritardi o salti del tutto. In questi casi il consumatore può fare direttamente richiesta di cancellazione (anche online nel sito di Crif), ricordando però che per legge è possibile ottenere la cancellazione solo dei finanziamenti con rimborso regolare, dai quali cioè si risulta essere buoni pagatori. E' ovvio, poi, che si possa sempre intervenire in caso di dati inesatti chiedendone la rettifica o l'integrazione. E in caso di truffa la cancellazione è immediata se la richiesta è accompagnata da una copia della denuncia fatta alla polizia. La cancellazione è sempre gratuita, per cui è bene diffidare da quei soggetti che offrono questo tipo di servizio a pagamento. 

I Sistemi di informazione creditizia (Sic) raccolgono le informazioni, positive e negative, sui finanziamenti erogati o solo richiesti, trasmesse da banche e società finanziarie. Questi sistemi sono gestiti da centrali rischi pubbliche, come quelle della Banca d'Italia e della Sia (Società interbancaria per l'automazione), e private, come Crif, Ctc ed Experian. Dalla richiesta in poi, tutte le informazioni relative al finanziamento (rinuncia, rifiuto, pagamenti regolari, morosità sanate e non sanate) sono raccolte e conservate, secondo tempi stabiliti dalla legge, in un database informatico, che così scrive la storia creditizia di ogni cliente. La finalità del trattamento dei dati è quella di valutare il merito creditizio e, dunque, l'affidabilità del cliente, e la consultazione della banca dati - possibile solo se il cliente ha firmato la relativa clausola - permette a banche e finanziarie di erogare solo prestiti sicuri. Se si è buoni pagatori, dunque, essere registrati in un Sic è un'utile referenza per ottenere più facilmente l'accesso al credito e chiedere la cancellazione non conviene. Se, invece, si è segnalati per una condotta non impeccabile è un problema: non si può chiedere la cancellazione e la strada al credito è pressoché sbarrata.
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.