mercoledì 30 luglio 2008

Carta University Agos. Una carta, molti sconti!


Sta prendendo sempre più piede, in Italia, l'abitudine, da parte degli istituti di credito, di targhettizzare le carte di credito e di pagamento. Un esempio concreto, in tal senso, è rappresentato dalla carta University di Agos, uno strumento rivolto principalmente agli studenti universitari ma che, a ben vedere, può risultare conveniente anche per i genitori dello studente stesso (non esistono, infatti limitazioni in merito a chi debba essere il richiedente).

In pratica, si tratta di una carta revolving, creata dal network editoriale University in collaborazione con Agos, adatta a soddisfare ogni esigenza di credito dello studente ma non solo. University Card di Agos è anche una vera e propria chiave d'accesso a tutta una serie di agevolazioni che ne rendono l'utilizzo particolarmente conveniente.

Vediamo un pò più in dettaglio di cosa si tratta e soprattutto come funziona questa carta. University Card di Agos è una riserva di denaro a disposizione di chi la utilizza, per un ammontare massimo di 3.100 euro. La somma utilizzata può essere restituita in unica soluzione o mediante la modalità revolving. Quest'ultima opzione prevede il rimborso rateale del prestito a cadenza mensile, con aggravio di interessi. Il TAN è pari all'1,29% mensile (15,48% annuo) mentre il TAEG si attesta all'1,39% mensile (16,68% annuo). Le rate di rimborso possono essere determinate in funzione delle reali esigenze dello studente e, in ogni caso, queste non potranno mai essere inferiori al 3% e superiori al 10% del fido concesso; ciò vuol dire che se lo studente ricorre al proprio plafond per un ammontare di 1.000 euro, potrà rimborsare mensilmente il tutto con rate non inferiori a 30 euro ma comunque non superiori a 100 euro cadauna, con addebito al giorno 20 del mese successivo all'acquisto.

La quota associativa è gratuita solo per il primo anno mentre, dal secondo anno in poi, bisognerà pagare 15 euro. Per ciò che attiene le voci di costo più importanti citiamo quelle inerenti l'invio dell'estratto conto mensile (1,03 euro) e quelle relative all'imposta di bollo, fissata per legge ad 1,81 Euro, per saldo maggiore di 77,47 Euro. Una citazione a parte la meritano le commissioni per prelievi di denaro contante da Atm (massimo 250 euro al giorno). Questa voce di costo riteniamo sia abbastanza esosa, infatti è fissata a 3,50 euro per prelievi effettuati sul territorio italiano mentre dall'estero la commissione applicata è pari al 4% dell'importo prelevato (davvero un pò troppo caro!). Non sono, invece, previste commissioni per il buono di prelievo presso filiali Agos, cioè per il trasferimento di denaro tramite bonifico bancario o assegno.

Come ormai avviene nella stragrande maggioranza dei casi, anche la University Card di Agos prevede la possibilità, da parte dello studente, di attivare una copertura assicurativa a garanzia del finanziamento che lo tutela in caso di morte, e contro i danni alla persona. L'attivazione della polizza comporta un costo aggiuntivo pari allo 0,3% del saldo mensile.

Per richiedere la University Card di Agos è necessario essere residenti in Italia, essere maggiorenni, possedere un reddito documentabile proprio o di un garante (solitamente un genitore) ed avere un conto corrente bancario o postale.

Una volta richiesta la University Card di Agos, come dicevamo in apertura di questo post, offre tutta una serie di agevolazioni e di sconti. Si va dai viaggi al tempo libero, dalla cultura allo sport, dalla telefonia ai videogame, fino all’abbigliamento.

Così, ad esempio, sarà possibile usufruire di uno sconto del 10% sugli acquisti effettuati presso i centri Rentasport, o del 15% presso i punti vendita, gli outlet e gli spacci convenzionati Robe di Kappa e Superga. Sono già in atto interessantissime promozioni per prenotare, con il 60% di sconto, soggiorni in alberghi e bed & breackfast Jade presso 21.000 attività ricettive sparse in tutto il mondo (7.000 delle quali in Europa). Inoltre, se entro le 48 ore successive al momento della prenotazione, il titolare della carta, riuscisse ad individuare una tariffa online più conveniente, per lo stesso periodo e per la stessa tipologia di camera richiesta, potrà ottenere un rimborso corrispondente alla differenza tra il prezzo del soggiorno concordato e la tariffa online più competitiva.

Ma non è tutto. University Card di Agos da diritto ad uno sconto medio del 15% sulle tariffe di listino del noleggio auto Avis in tutta Italia, nonché ad una riduzione del 5% per le vacanze studio. E ancora, agevolazioni sugli acquisti effettuati presso la libreria online BOL (-15% minimo); presso Ticketone, semplicemente telefonando e dando gli estremi della carta, i biglietti acquistati verranno recapitati al domicilio del titolare, senza costi di consegna. University Card di Agos, con il pachetto "AttivaJump", in collaborazione con Sony Computer Entertainment Italia, offre anche hardware e software a prezzi ridotti. E, in fine, per gli amanti della musica, con particolare riferimento alle suonerie per cellulare, la società ZED, specializzata in questo settore offre tutte le suonerie disponibili in catalogo a prezzi più contenuti rispetto alle normali tariffe.

In conclusione, diciamo che si tratta di un buon prodotto, soprattutto se se ne sanno sfruttare le potenzialità legate agli sconti previsti e se si evita di effettuare molti prelievi di contanti presso gli Atm. Consigliamo, inoltre di evitare quanto più possibile, se ve ne è la possibilità, l'opzione revolving e di cercare di ricostituire il plafond in un'unica soluzione. VOTO: 7,5
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.