sabato 18 ottobre 2008

Prestito fiduciario per gli studenti universitari toscani

Un fondo di oltre 712.000 euro sarà messo a disposizione di tutti gli studenti universitari della Toscana che non hanno i requisiti necessari per accedere alle borse di studio.

Il prestito fiduciario, per un ammontare massimo di 4.000 euro l'anno (per un massimo di 3 anni - ammontare complessivo 12.000 euro), sarà appannaggio di un numero limitato di studenti, all'incirca 600. Artea, l'ente regionale pagatore, incaricato della gestione, rilascerà tutte le garanzie necessarie per accendere i prestiti.

I beneficiari del prestito devono necessariamente frequentare le Università della Toscana e devono risultare, al momento della richiesta, iscritti al terzo anno di una laurea triennale o agli ultimi tre anni di una laurea specialistica a ciclo unico, a corsi di specializzazione (con l’eccezione dell’area medica) o a dottorati di ricerca o al terzo e quarto anno del corso di scienza della formazione primaria dell’Università di Firenze.

Per poter accedere al fondo, gli studenti devono possedere alcune caratteristiche reddituali e di merito. In particolare è necessario avere un reddito che non superi i 40.000 euro l’anno, non essere fuori corso e aver conseguito un minimo numero di crediti formativi.

Le domande devono essere presentate all’Azienda regionale per il diritto allo studio di riferimento che, verificato il possesso dei requisiti degli aspiranti beneficiari, approva la graduatoria e la comunica all’Artea e alle banche che aderiscono al progetto.

A tutt'oggi, le banche convenzionate sono: federazione toscana Banche di credito cooperativo; Banca di credito cooperativo di Cambiano; Cassa di risparmio di Carrara; Gruppo Banca Etruria; Banca Carige spa; Cassa di risparmio di Lucca, Pisa e Livorno; Gruppo Monte dei Paschi di Siena.

A scadenza, ovvero dopo tre anni, lo studente avrà la facoltà di richiedere alla banca un prestito personale per saldare il suo debito. Il prestito potrà essere rimborsato in un periodo variabile, comunque non superiore ai cinque anni.
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.