giovedì 25 giugno 2009

Borsa di studio sul microcredito per giovani laureati in materie economico-finanziarie

Il microcredito, in Italia, necessita di maggiore attenzione da parte del mondo bancario poiché il suo vero potenziale non si è ancora del tutto palesato. A tal fine, l'Abi, nell’ambito dell’evento "Credito alle Famiglie 2009", appena conclusosi, ha annunciato l'istituzione di una borsa di studio sul microcredito, del valore di 4.000 euro, denominata "Mocrocredito Italia", destinata a giovani laureati in materie economico-finanziarie, con lo scopo di finanziare la realizzazione di un progetto di ricerca volto ad individuare le potenzialità di sviluppo di tale segmento da parte degli istituti di credito operanti nel nostro Paese.

La borsa di studio è riservata a giovani di età non superiore a 30 anni, laureati in materie economico-finanziarie, e che stiano svolgendo o abbiano svolto attività di ricerca presso enti pubblici o privati nelle stesse materie. Sono ammessi alla selezione sia i cittadini italiani che i cittadini stranieri.

I candidati interessati a partecipare alla selezione per la concessione della Borsa di studio devono inviare la domanda di partecipazione e la proposta del progetto di ricerca all’indirizzo e-mail borsamicrocredito@abi.it, entro e non oltre il 30 settembre 2009. E' altresì necessario allegare alla domanda il proprio curriculum vitae, i titoli di studio conseguiti e un attestato rilasciato dall’ente pubblico o privato presso cui si svolge o si è svolta l’attività di ricerca, oltreché, laddove siano presenti, pubblicazioni effettuate da parte del candidato.

Come si evince dal comunicato stampa diramato dall'Abi, l'assegnazione della borsa di studio sarà deliberata entro il 31 ottobre 2009 da una commissione esaminatrice composta da cinque esperti. Ai fini della selezione, particolare attenzione sarà data alla qualità del progetto di ricerca presentato, valutata in base al contenuto innovativo, alla potenzialità di sviluppo in Italia, e alla rilevanza degli obiettivi del progetto di ricerca per l’industria bancaria.

Per partecipare al bando sono richiesti i seguenti requisiti:

1. essere in possesso di Laurea appartenente alla Classe delle lauree specialistiche in Scienze Economiche conseguita presso un’Università Italiana entro la durata legale prevista dal corso di laurea (ovvero un titolo di studio equipollente conseguito presso università straniere;

2. aver sostenuto la tesi di laurea su un argomento dell’ambito economico-finanziario;

3. anno di nascita non antecedente al 1 gennaio 1979;

4. aver svolto o stare svolgendo attività di ricerca in materie economico-finanziarie presso enti pubblici o privati;

5. conoscenza, parlata e scritta, di una lingua straniera. La conoscenza della lingua dovrà essere documentata con apposite certificazioni.

La domanda di partecipazione, oltreché sul sito dell'Abi è reperibile anche presso il Settore Crediti Retail raggiungibile telefonicamente al numero 06-6767434, o anche all'interno del box posto qui in basso.

APPROFONDIMENTI

- E' nata PerMicro societa' specializzata nell'erogazione di microcrediti ed operante su tutto il territorio nazionale;

- Microcredito dalla Caritas di Reggio Emilia;

Bando per la Borsa di Studio sul Microcredito
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.