giovedì 9 aprile 2009

In arrivo il lettore bancoposta. Garantirà maggiore sicurezza nelle transazioni


Il "Lettore Bancoposta", un affarino molto simile ad un POS, di dimensioni contenute ma dalle grandissime potenzialità e dotazioni tecnologiche, tra non molto entrerà a far parte della vita di tutti gli utenti di Poste Italiane che siano titolari di un conto Bancoposta o di un conto Bancoposta Click.

Questo apparecchio sarà in grado di ricevere le nuove carte Postamat che, a differenza di quelle oggi in uso, saranno dotate di un microchip che garantirà un elevatissimo livello di sicurezza nell’esecuzione di tutte le operazioni dispositive (bonifici,ricariche, pagamenti, eccetera).

La particolarità legata all'uso combinato della nuova carta Postamat con il lettore Bancoposta risiede nel fatto che, il cliente, non avrà più la necessità di digitare il "codice dispositivo" (codice alfanumerico composto da dieci elementi) in quanto questi verrà sostituito, in maniera definitiva, da un codice usa e getta che, di volta in volta, verrà generato dal lettore e che, per i malintenzionati, sarà impossibile intercettare o riutilizzare.

Ma vediamo più in dettaglio come si dovrà procedere per effettuare un'operazione dispositiva utilizzando il lettore Bancoposta.

1) Per prima cosa bisognerà andare sul sito delle Poste ed effettuare, come di consueto, il login con il proprio username e la propria password;

2) Una volta che l'accesso al sito è stato completato effettuare l'operazione dispositiva di cui si ha necessità;

3) Nel caso di titolarità di più conti sui quali è attivo il servizio, il Cliente dovrà selezionare, nell’apposito campo, il conto che intende utilizzare per eseguire l’operazione dispositiva;

4) Indicare la carta Postamat che si vuole utilizzare per effettuare l'operazione;

5) Inserire la carta Postamat dotata di microchip nel lettore Bancoposta;

6) Premere il tasto blu con su scritto "FIRMA";

7) Digitare sul lettore l'ID operazione, composto da una sequenza casuale di 8 numeri, e premere "OK";

8) Digitare il codice Pin della carta e ripremere "OK";

9) Inserire, all'interno dell'apposito campo presente all'interno del sito, il codice di risposta, sempre di 8 cifre, rilasciato dal lettore.

Solo dopo aver eseguito tutti i passi necessari per autorizzare un’operazione dispositiva ed aver inserito correttamente l’ID operazione ed il codice risposta, l’operazione si intende eseguita e non sarà più revocabile. Al cliente verrà, infine, mostrato a video il messaggio di conferma operazione avvenuta e verrà inoltrato un messaggio di notifica sulla propria casella di posta elettronica Postemail.

Apparentemente sembra un'operazione molto lunga e complessa ma non lo è affatto! Già dopo la prima volta la procedura vi sembrerà rapida e snella.

Il lettore Bancoposta verrà consegnato, gratuitamente, a tutti i titolari di un conto Bancoposta online e Bancoposta Click e potrà essere ritirato presso il proprio ufficio postale non appena Poste Italiane invierà un'apposita comunicazione ai clienti interessati. Sarà necessario sostituire anche la propria carta Postamat a banda magnetica con una nuova dotata di microchip. Al riguardo non si sa se la carta verrà sostituita gratuitamente o si dovrà pagare qualcosina.
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.