mercoledì 19 ottobre 2011

Progetti di social housing finanziati dal fondo Marche e Umbria

Il fondo Marche e Umbria, innovativo perché destinato a finanziare piccole operazioni di housing sociale di medi comuni è stato istituito dai 12 promotori (costruttori, cooperative abitazione, imprese di servizi e cooperative sociali, riunite in un contratto di rete del 2011). E' il primo fondo promosso dai promotori uniti su un progetto immobiliare. Il fondo ha messo insieme una rete di progetti nelle Marche, 25 interventi di social housing per 400 alloggi in 15 comuni, e sei strutture socio-sanitarie assistite per gli anziani da costruire entro la primavere del 2015. Il mix residenze assistite e case rende più che il solo social housing. La dotazione del fondo è di circa 100 milioni, tra aree in sviluppo e immobili finiti, cofinanziato dal Cdp investimenti sgr per 20 milioni, promotori e investitori istituzionali 30 milioni, il resto debito. Il fondo è stato già deliberato il 19 luglio in via preliminare da Cdp investimenti sgr. Apre la strada a iniziative analoghe per realtà abitative che non hanno una dimensione di città metropolitana. Praticamente è un nuovo modello di puro social housing a locazione a lungo termine (Rsa 25%), locazioni a riscatto con prelazione (51%) e vendite convenzionate 25% degli alloggi previsti dall'operazione. Gli alloggi sparsi sul territorio sono messi in rete per i servizi: controllo sul risparmio energetico, servizi socio-sanitari che possono essere erogati dalle rsa, assistenza domiciliare. Servizi messi in rete con una piattaforma domotica brevettata che comunica con le diverse forme di tlc che possono essere immesse in un appartamento, e l'innovazione passa sul nuovo gateway che può essere implementato all'infinito.
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.