lunedì 26 gennaio 2009

Conti di deposito e conti online: calano i rendimenti

Una logica conseguenza della riduzione dei tassi da parte della Bce, portati di recente al 2%, è il calo dei rendimenti che si possono ottenere dai depositi nei conti correnti remunerati e nei conti di deposito.

In questo post ci occupiamo dei tassi base e non delle offerte promozionali, decisamente allettanti ma di breve durata.

Attualmente, il conto di deposito che offre il miglior rendimento, in senso assoluto, è il conto Rendimax di Banca Ifis (la banca italiana per l'impresa). Nonostante i ribassi generalizzati il tasso annuale (a capitalizzazione trimestrale), al lordo delle imposte pari al 27%, è del 4,75% (3,47% netto). Essendo, come detto, capitalizzati ogni 3 mesi, gli interessi effettivi saranno quindi del 4,84% lordi.

A partire dal prossimo 22 febbraio, Conto Arancio apporterà un taglio dello 0,50% sul tasso base che, in tal modo, scenderà dal 3% al 2,50% (al netto delle imposte renderà l'1,825% su base annua). Siamo ancora sui livelli dei Bot ma inizia ad essere meno conveniente di un tempo. Ricordiamo che, all'indomani dell'impennata dei tassi Bce, IngDirect non ha adeguato al rialzo il tasso base che si è mantenuto fermo al 3% lordo. Adesso, invece, opera una riduzione tempestiva. Sulla cosa c'è senz'altro da riflettere. Beninteso, è una leggittima strategia della banca olandese ma il rischio di restare ai margini del mercato esiste, tanto più che prodotti simili iniziano a rendere di più, come abbiamo già visto.

Segnaliamo anche il Conto di Deposito di Che Banca! "Che Interessi Subito!" che dal 31 gennaio offre il 3,60% lordo e il Conto Extra Sparkasse (3,05% lordo - 2,23% netto).
Cliccare sull'immagine per ingrandirla. Se risultasse ancora illeggibile usare la combinazione di tasti Ctrl insieme al tasto "+".
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.