sabato 1 agosto 2009

Finanziamento Casa Risparmio Energetico di Banca Sella Ambiente


Il finanziamento "Casa Risparmio Energetico" di Banca Sella Ambiente è un prestito personale che ha lo scopo di finanziare tutti quegli interventi che normalmente si fanno all'interno ed all'esterno della propria abitazione al fine di migliorarne l'efficienza energetica.

A titolo meramente esemplificativo e non certo esaustivo potremmo citare, tra gli interventi soggetti al finanziamento, la posa sul tetto di pannelli solari per la produzione di acqua calda, la sostituzione della caldaia con una di nuova generazione, l'isolamento termico per mezzo dei pannelli di coibentazione, la sostituzione degli infissi ed ogni altro intervento finalizzato al conseguimento di un consistente risparmio energetico.

"Casa Risparmio Energetico" di Banca Sella Ambiente è parte di una gamma completa di prodotti finanziari appositamente pensati per questa tipologia di finanziamenti che comprendono anche il prestito denominato "Casa Impianto Fotovoltaico", destinato in via esclusiva all’installazione, sulla propria abitazione, di impianti fotovoltaici ad uso privato per la produzione di energia elettrica, il prestito "Elettrodomestici a basso consumo energetico" e il finanziamento "Veicoli Ecologici". Di tutte queste forme, specifiche, di finanziamento ci occuperemo nei prossimi giorni, adesso, invece, analizziamo più nel dettaglio il prestito "Casa Risparmio Energetico".

Iniziamo col dire che si tratta di un prestito della linea Prestidea ed è soggetto a condizioni di mercato diverse a seconda dell'ammontare erogato. Per i finanziamenti al di sotto di 30.000 euro, rimborsabili al massimo in 84 rate a scadenza mensili, verrà applicato un TAN del 6,50% ed un TAEG variabile a seconda del piano di ammortamento scelto, ovvero conforme alle norme previste dall'articolo 13 della legge numero 262/05.

Ad esempio, per un piccolo prestito di 10.000 euro si potrà avere un TAEG così determinato:



TAEG DURATA MESI RATA MENSILE

8,97% 12 862,96
8,10% 24 445,46
7,75% 36 306,49
7,65% 48 237,15
7,32% 84 148,49



Per chi, invece, prudentemente volesse scegliere l'opzione a tasso fisso il TAN sarebbe del 7% tondo tondo ed il TAEG, per la soluzione a 84 mesi, al 7,76% con una rata pari a 150,92 euro, ovvero 2,43 euro in più al mese ma senza l'assillo di dover stare attenti agli sbalzi dei tassi d'interesse.

Per importi superiori ai 30.000 euro è necessario far ricorso alla "Linea Credito Personale Sella Ambiente" che prevede anche l'apertura obbligatoria di un conto corrente, presso il medesimo istituto di credito, tramite il quale provvedere al pagamento delle rate. Il piano di ammortamento è alla francese e, per contratto, vi è l'obbligo di stipulare anche una copertura assicurativa contro gli infortuni del costo di 14,56 euro. L'importo massimo che si può richiedere è pari a 50.000 euro dilazionabili in 84 rate mensili con un TAN del 6,50% e un TAEG variabile così determinato:



TAEG DURATA MESI RATA MENSILE

6,91% 36 1532,45
6,86% 60 978,31
6,82% 84 742,47



Per la soluzione a tasso fisso, invece, il TAN è pari al 7% e il TAEG segue questo schema:



TAEG DURATA MESI RATA MENSILE

7,42% 36 1543,84
7,40% 60 990,05
7,35% 84 754,62



Anche in questo caso ci sentiamo di consigliare la soluzione a tasso fisso un pò più onerosa (+12,15 euro) rispetto a quella a tasso variabile ma che consente di pianificare nel migliore dei modi il proprio bilancio familiare sul medio-lungo periodo.

Il finanziamento "Casa Risparmio Energetico" può essere erogato anche sotto forma di mutuo. In questo caso TAN e ISC vanno determinati di volta in volta a seconda dei casi. Ad esempio, per un mutuo di 100.000 euro si andrà a pagare orientativamente, al massimo per 12 anni (144 rate), 799,93 euro al mese, ovvero 115189,92 euro totali.

In conclusione non si può che parlare bene di questo prodotto finanziario immesso sul mercato da Banca Sella Ambiente. I tassi sono assolutamente in linea con quelli attualmente in vigore e, anzi, spiccano per convenienza soprattutto quelli legati alle formule a tasso fisso, da preferire sicuramente al fine di restar fuori da qualsivoglia oscillazione che, come accaduto nel recente passato, possa mandare in crisi il bilancio familiare. VOTO: 7
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.