mercoledì 7 maggio 2008

Valutazione del prestito personale Ducato Zappy

Oggi parliamo di un prodotto ampiamente pubblicizzato dalla Bipielle Ducato, si tratta del prestito personale "Ducato Zappy".

"Ducato Zappy" è un finanziamento estremamente flessibile che offre la possibilità, a chi lo sottoscrive, di modificare la rata di rimborso anche più volte nel corso della durata del contratto, potenzialmente anche ogni mese. L'eventuale estinzione anticipata del debito non è soggetta ad alcuna penale.

A fronte di una richiesta di 10.000 euro da rimborsare in 36 rate mensili da 333 euro, al tasso fisso del 9,45%, alla fine avremo pagato complessivamente 11.988 euro, ovvero 1.988 euro in più che, in percentuale rappresenta un incremento complessivo del 19,88% in 3 anni (calcolato sul capitale richiesto), pari al 6,62% effettivo.

Sulla stessa cifra, allungare il piano d'ammortamento di 12 mesi riducendo al contempo la rata, vuol dire spendere, in termini assoluti, qualcosa in più. In pratica, a fronte di un ammontare erogato pari a 10.000 euro, il piano di rimborso mensile, spalmato su un lasso di tempo pari a 4 anni, prevede rate da 260 euro al mese. Alla fine avremo rimborsato, in totale, 12.480 euro, ovvero 2.480 euro in più. In percentuale si tratta di un incremento totale notevole, pari al 24,80% che, però, suddiviso per 4 anni diventa più accettabile ed addirittura più conveniente rispetto alla precedente soluzione (6,20% annuo).

Con il prestito personale "Ducato Zappy" è possibile richiedere da un minimo di 2.500 euro ad un massimo di 50.000 euro rimborsabili da 12 a 120 mesi. Una cosa molto interessante è il fatto di poter pagare rate più onerose (ovviamente avendone le possibilità economiche) per accorciare il tempo di rimborso, o più piccole nei momenti di particolare difficoltà. Il variare della rata di rimborso non prevede alcun costo aggiuntivo. E' anche possibile richiedere un nuovo prestito mentre si sta estinguendo quello in essere, accorpando il tutto in un unico nuovo finanziamento con una nuova unica rata di rimborso, non necessariamente più alta rispetto a quella che si stava pagando.

Le spese accessorie sono diverse ma non tutte di uso comune: a) spese per la produzione e l'invio dei bollettini postali 5 euro; b) spese di incasso rata fino ad un massimo di 2,50 euro; c) spese per l'emissione di duplicati di documenti inerenti il finanziamento 10 euro; d) spese di conteggio per l'estinzione anticipata del debito, fino a 5 euro (per Ducato Zappy questa voce è pari a zero); e) spese postali per l'invio di comunicazioni alla clientela, fino a 5 euro; f) spese per eventuali coperture assicurative, 5% sull'importo finanziato.

Tra le penali per il ritardato pagamento delle rate citiamo le spese per il sollecito scritto (5 euro), le spese per il recupero telefonico (fino a 30 euro) e le spese per l'intervento di società esattive (fino al 30% dell'importo incassato). Gli interessi di mora possono arrivare fino al 10% annuo.

Nel complesso, dunque, "Ducato Zappy" è un buon prodotto finanziario al quale attingere nei momenti di bisogno. La prassi di valutazione e conseguente erogazione del prestito è nella media, così come i tassi d'interesse applicati. VOTO: 7
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.