mercoledì 6 aprile 2011

Aiuti e agevolazioni sui mutui dal fisco

L'acquisto dell'abitazione principale è uno degli impegni più importanti della vita, almeno da un punto di vista finanziario. Il fisco dà un aiuto, seppur limitato: gli interessi pagati sono detraibili fino a una spesa massima di 4.000 euro. Il che vuol dire un risparmio di 760 euro. Spesso da suddividere tra marito e moglie. E il limite, salvo un mini aumento di qualche anno fa, è fermo da anni. Comunque resta una delle detrazioni più sostanziose. Va ricordato, per non perdere il diritto agli sconti, che per la detrazione bisogna essere intestatari sia del mutuo che dell'immobile (niente sconti quindi se si paga il mutuo per la casa del figlio, se non intestandosene almeno una quota). La detrazione va suddivisa tra gli intestatari del mutuo e non è possibile detrarre la quota parte di familiari a carico ad eccezione del coniuge. Quindi attenzione al momento della stipula. Vanno considerati anche gli oneri accessori come la parcella del notaio per l'atto del mutuo, le spese di istruttoria e di perizia, le commissioni bancarie. L'immobile deve essere adibito ad abitazione principale, quella dove si risiede abitualmente, entro un anno. Non si perde il diritto agli sconti in caso di surroga o sostituzione del mutuo, ma solo fino alla quota parte di interessi sul capitale residuo del prestito originario. Se si chiede un mutuo aggiuntivo su questa somma, non si ha diritto ad alcuno sconto.
Share/Save/Bookmark

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Gli autori non ha nno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi agli autori, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Decliniamo ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti.

Tutti i testi del blog sono regolati in base alla licenza Creative Commons per i diritti d'autore

Creative Commons License Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. E' obbligatorio citare l'autore dell'opera e linkare la fonte. E' vietato rimuovere i link presenti nel testo.

Privacy

Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.